Dove si trova

Scarlino (GR)

Comune medievale sorto su un colle. Pianeggiante nei pressi di due corso d’acqua, collinare in prossimità del capoluogo, il territorio comunale degrada verso il Tirreno includendo un tratto della costa, con spiagge basse e sabbiose alle spalle del Tombolo di Follonica, dove un tempo c’era l’omonima palude, e rocce alte e scoscese all’altezza di Poggio la Guardia, in direzione di Punta Ala.

L’azienda

Custodire e tramandare il gusto dei vitigni autoctoni è la nostra missione da 4 generazioni presso l’azienda vitivinicola il Pupillo.

I nostri vini

Ciliegiolo IGP Toscano

Adotta viti

Malvasia IGP Toscano

Adotta viti

Chi Siamo

Il Pupillo, vitivinicoltori dal 1957. Produciamo vini e olii Maremmani di qualità da quasi 60 anni.
Infatti oggi alla quarta generazione di viticoltori Scarlinesi siamo più che mai attenti a tutelare, preservare e promuovere i vitigni autoctoni vinificati in purezza, nella convinzione che la biodiversità sia un diritto delle prossime generazioni.

Tutto ciò secondo i dettami della coltivazione sostenibile e integrata con il territorio, infatti i nostri metodi colturali prediligono le pratiche agronomiche non prevedono il diserbo, assolutamente bandito dai nostri vigneti da sempre (glifosate free):

Le erbe spontanee vengono lavorate con aratri scavallatori e gestite, assieme il sovescio per una concimazione naturale, fatta con piante leguminose che seminiamo tra i filari di vigna per poi interrare a primavera ed arricchire il terreno.

Collaboriamo con l’Università di Pisa di Agraria per il monitoraggio delle malattie della vite e la scelta degli interventi sostenibili e della soglia di intervento, limitiamo al minimo gli interventi in vigna prediligendo prodotti previsti anche in colture biologiche.

Le nostre uve sono coltivate e selezionate, diradate, con la dedizione di un’intera famiglia che le accudisce come figlie.

Poi i nostri grappoli sono raccolti rigorosamente a mano durante la vendemmia che va da agosto a settembre.

Il vigneto e varietà

I nostri prodotti autoctoni: Miraggio canaiolo 100%, Sorpiero ciliegiolo 100%, il Rosso di Sera Cilegiole e Sangiovese e poi il Malvagia, la Malvasia bianca toscana sontuoso bianco morbido e vellutato, e gli olii monovarietali come il Leccino per tramandare ai nostri figli i sapori che rischiano di scomparire nella globalizzazione del gusto.

I nostri vigneti sorgono nella zona di produzione del Monteregio di Massa Marittima del Comune di Scarlino, infatti produciamo anche una ampia gamma di vini a denominazione di origine controllata Monteregio di Massa Marittima che va dai giovanissimi bianchi e rosati e rossi d’annata fino ad arrivare ai rossi medio invecchiamento e alle riserve. La collocazione del Pupillo sulle colline Scarlinesi a pochi km dal Golfo del Sole di Follonica, dalle splendide spiagge di Cala Violina e Puntala ci ha stimolato anche alla produzione di vini bianchi profumatissimi come l’Aura e il Cavolaia che racchiudono tutti i sentori delle brezze primaverili maremmane. I passiti poi nascono da una passione di famiglia e dalla voglia di racchiudere in un sorso di vino tutta la potenza del sole maremmano, ecco così La Listrice Aleatico passito, Il Vinsanto di Monteregio di Massa Marittima normale e riserva. Oltre ai vini gli olii extravergine d’oliva ci appassionano così che amiamo proporli sia nella classica versione multivarietale che nei particolari monovarietali aromatizzati con le erbe dei nostri orti.

Galleria foto