Login / Registrati

Login / Registrati

Glossario

Disarmonico

Vino che ha un gusto sbilanciato.

DOC

Denominazione di Origine Controllata.

DOCG

Denominazione di Origine Controllata e Garantita.

Dolce

Vino ricco di zuccheri, con un tasso zuccherino più elevato di un vino amabile.

Delicato

Un vino in cui sono presenti caratteristiche di armonia e di finezza.

Dorato

Tipico colore dei bianchi di corpo e struttura, soprattutto se maturati in legno.

Effervescenza

Presenza di anidride carbonica che si manifesta attraverso bollicine.

Elegante

Vino equilibrato, aristocratico.

Enocianina

Addittivo colorante adottato, secondo una stretta regolamentazione, per l’arricchimento del colore dei vini rossi poveri in antociani.

Enologia

L’enologia è la scienza che studia le caratteristiche del vino e le tecniche della sua produzione. L’enologo è il professionista esperto delle tecniche di trasformazione dell’uva in vino.

Equilibrato

Vino in cui si rileva un giusto rapporto fra i suoi componenti organolettici.

Erbaceo

Vino dai profumi vegetali. Tale caratteristica può derivare dallo specifico vitigno per presenza di pirazine oppure da uve non particolarmente mature .

Età ottimale

Età di un vino che consente il miglior successo degustativo.

Esteri

Composti odorosi prodotti dalla reazione di un acido con un alcol, che si formano sia in fermentazione che in maturazione. Sono i principali responsabili degli odori fruttati nei vini giovani.

Etereo

Sentore tipico dei vini invecchiati, che qualifica il vino per la fusione, al naso, di alcoli e profumi.

Eteri

Sostanze odorose, tendenzialmente pungenti, risultanti dall’unione di un alcol con un altro alcol.

Extra Brut

Vino spumante con tenore di zuccheri residui inferiore a 6 grammi/litro.

Extra Dry

Vino spumante il cui tenore in zuccheri residui è compreso tra 12 e 20 grammi/litro.